Seleziona una pagina

‘Non ho ancora capito cosa renda la torta di mele vegana di #unpostoamilano @unpostoamilano così buona. La compagnia? La location? Gli ingredienti? L’amore dello chef?’

Così Marco Bianchi , divulgatore scientifico e food mentor, dà il buongiorno ai suoi 107 mila follower dal suo profilo instagram.

Finora la ricetta della Torta di mele vegana è rimasta segreta, alla larga da occhi indiscreti che hanno potuto solamente fantasticarci su. Oggi abbiamo deciso di abbassare la guardia e svelarvi alcuni degli ingredienti che rendono la nostra Torta di mele vegana così speciale e gustosa.

Innanzitutto le mele! Perché senza le mele biologiche della azienda agricola biologica Fraschina la nostra torta vegana non sarebbe la stessa. Dietro a questa società agricola di Abbiategrasso ci sono Michele, Tommaso, Andrea e Marco: quattro neo-ortocoltori che hanno scommesso sulle produzioni ‘pulite’.

Il profumo intenso che avvertirete quando una fetta della nostra torta sarà sotto i vostri nasi sarà quello caratteristico e pungente della cannella, ma non di una qualità qualsiasi. Il Mercante di Spezie, azienda piemontese che seleziona spezie da tutto il mondo, produce una tra le più pregiate: la Cannella Regina, ottenuta dalla corteccia di un albero originario dello Sri-Lanka.

A fare da trait d’union c’è la farina biologica di tipo 00 del Mulino Marino di Cossano Belbo, in provincia di Cuneo. Qui tutte le farine vengono macinate in purezza a pietra e lasciate integrali o setacciate, senza alterarne i principi nutritivi.

Dulcis in fundo, le mandorle dell’azienda agricola BioInvio di Vittoria, in provincia di Ragusa. Rosario, titolare dell’azienda, è stato un precursore del biologico e ha ottenuto la prima certificazione nel 1994. I suoi mandorleti sono di altissima qualità e producono frutti dal sapore esclusivo proprio perché non vengono sfruttati per produzioni intensive: le mandorle, unico e vero ingrediente segreto della nostra Torta di mele vegana, vengono raccolte a mano e lasciate essiccare naturalmente al caldo sole di Sicilia.

Avrete notato che scegliamo i nostri fornitori con attenzione. Questo perché abbiamo scelto fin dall’inizio di collaborare con contadini, pescatori e allevatori appassionati che lavorano in modo etico e sostenibile rispettando il territorio e le sue tradizioni. Questa è la filosofia del Chilometro Vero.

Ora che questo segreto di Pulcinella è stato svelato, potreste provare a farla anche voi. Se non vi riuscirà buona come la nostra, non disperate: siamo aperti da martedì a domenica per colazione, pranzo, merenda e cena. Potrete fingervi semplici clienti e cercare di scoprire gli ingredienti ancora nascosti.

La nostra Torta di mele vegana non manca (quasi) mai.